torna su
creato da chiaroweb

Paros, le Cicladi più tranquille

Torna alla pagina precedente

Paros è un’isola caratterizzata da dolci montagne da cui viene estratto il famoso marmo bianco, considerato tra i più belli del mondo e che la rese assai conosciuta già nell’antichità.


L’isola, collocata al centro dell’arcipelago cicladico, servita da un porto collegato con tutte le isole può essere considerata il trampolino ideale per l’Egeo. E’ variegata nei paesaggi, segnata dall’andamento di verdi colline, punteggiata da appartati villaggi rurali, esaltata da spiagge spettacolari. Mare cristallino e superbi uliveti, sabbia e cipressi, fanno di Paros un’isola in cui si possono trovare angoli nascosti e lidi sterminati.

Le città e le escursioni sull’isola di Paros

Parikia, porto principale e capoluogo dell’isola di Paros con le sue case bianche, le tante chiese e i suoi pittoreschi vicoli è fra le località più suggestive dell’isola. In una delle piazzette del capoluogo si affaccia la Panaghia Katopoliani, uno dei più antichi monumenti della Grecia. In stile bizantino, è un complesso di tre chiese, una collegata all’altra, e ha quasi un andamento labirintico con le sue 99 porte e finestre.

Esplorando la natura di Paros e le sue spiagge

Ma la natura a Paros non è esaltata solo dai paesaggi e dalle spiagge. Dieci chilometri a sud del capoluogo, a Petaloudes, si può visitare un’originalisssima oasi: la valle delle farfalle, dove milioni di lepidotteri svolazzano dall’inizio dell’estate a settembre, creando uno spettacolo insolito e affascinante. A settentrione, percorrendo una strada attraverso vigneti e campi coltivati, si trova Naoussa, paese affacciato su un porticciolo fitto di caicchi che scaricano pesce sin dall’alba. Nelle vicinanze si può fare il bagno nelle acque trasparenti della spiaggia di Kolymbrites, circondata da enormi rocce dalle strane forme. Sulla costa orientale, proseguendo verso sud, si possono esplorare una serie di lidi, tra i quali Pisso Livadi, Logaras, Drios e Chrissy Akti. Fatto il giro della punta sud dell’isola di Paros e giunti a Pounta, ci si può imbarcare per la piccola isola di Antiparos, rinomata per le belle spiagge e per l’enorme grotta di Aghios Ioannis.

Torna alla pagina precedente