torna su
creato da chiaroweb

Folegandros, isola incontaminata

Torna alla pagina precedente

Folegandros è una piccola isola nell’arcipelago delle Isole Cicladi. E’ prevalentemente rocciosa: raggiunge la larghezza massima di 4 km, ha un perimetro costiero di 40 chilometri, gran parte del territorio si trova a 200 metri di altitudine e raggiunge l’altezza massima di 414 metri. Il turismo ha recentemente scoperto quest’isola dalla bellezza ancora selvaggia, ma l’asperità del territorio che impedisce la costruzione di importanti complessi turistici sulle coste contribuisce a tenere lontano il turismo di massa preservando intatto il fascino di Folegandros. Tante delle sue coste sono ripide, ma troverete anche bellissime spiagge sabbiose.

La Chora e le escursioni a Folegandros

Oltre al porto di Karavostasis sono solamente due i centri abitati dell’isola, Hora e Ano Mera. Essi sono collegati dall’unica strada dell’isola.
Hora è il capoluogo dell’isola, ma conserva il suo aspetto di villaggio di pescatori, seminascosto in cima a una rupe è un luogo assolutamente incantevole con le sue casette bianche ornate di fiori coloratissimi, le chiesette e il kastro medievale che accoglie la parte alta del paese. Da vedere oltre al castello medievale, la grande chiesa Panagia e il villaggio tutto da godere camminando per le sue strade e vicoli. Tanti i ristoranti, i bar e i luoghi dove trascorrere le serate estive.

Ano Mera dista circa 4 km da Hora, è il villaggio dei contadini ed è costituito da fattorie e da abitazioni sparse su un territorio piuttosto ampio. Qui potete visitare un interessante Museo del Folklore, ma soprattutto assaggiare il piatto tipico, il matsada.

Da non perdere le grotte di Chryssospilia, un autentico spettacolo naturale che si trova sulla costa nord-orientale dell’isola. Da Livakadi e Ano Mera si può raggiungere il faro dell’isola costruito nel 1919.

Le spiagge di Folegandros

Nei pressi del porto a Karavostasis, oltre a numerose taverne e ristoranti, si trovano diverse spiagge tra cui una spiaggia di ciotoli chiamata Hochlida, da qui partono inoltre imbarcazioni per raggiungere le spiagge più distanti. Segnaliamo la spiaggia di Livadi, distante poco più di un chilometro da Karavostasis dove si trova anche il Camping Livadi.

Più avanti sulla costa si trova la spiaggia di Katergo, più facilmente accessibile in barca. Proprio di fronte a Hora potete inoltre recarvi sulla spiaggia di Angali percorrendo una ripida stradina di circa 1 km. Ad ovest di Angali si trova la spiaggia naturista di Agios Nikolaos. Per gli amanti delle camminate nella natura consigliamo la spiaggia di Agios Georgios che si trova a nord di Ano Mera. In generale le spiagge di Folegandros non sono attrezzate, ricordate quindi di partire equipaggiati di cibo e bevande. In alta stagione potete raggiungere in barca con escursioni che partono dal porto le spiagge di Katergo, Angali, e Agios Nikolaos e da Angali alla spiaggia di Livakadi.

Torna alla pagina precedente