torna su
creato da chiaroweb

Creta, l’isola dai mille volti

Torna alla pagina precedente


Creta, la più grande e meridionale delle isole greche, è caratterizzata da un paesaggio molto vario, da un clima dolce e da una grande ricchezza di tesori archeologici. Culla della civiltà minoica, ne conserva ancora i resti raccolti nel palazzo di Minosse a Knossos. L’isola affascina il visitatore con la sua ricca eredità storica e la sua originale civiltà popolare, sviluppatasi in modo indipendente dal resto della Grecia. Le bellezze naturali di Creta, poi, rendono questo un luogo di incantevole bellezza.

Le città e le escursioni sull’isola di Creta


Vi indichiamo alcune località che ci sembrano particolarmente interessanti da vedere IRAKLIO: il capoluogo dell’isola merita sicuramente una visita. Da vedere il centro storico, il porto antico, l’importante Museo archeologico e soprattutto il celeberrimo Palazzo minoico di Knossos.

AGHIOS NIKOLAOS / ELOUNDA: situata sull’ampio golfo di Mirabello, Aghios Nikolaos è una delle località balneari più note di Creta, con il suo particolarissimo porticciolo proprio al centro del paesino; nelle vicinanze Elounda, nota per i suoi esclusivi alberghi ma anche per le sue incantevoli spiagge e calette; di fronte ad Elounda, collegata alla terraferma, l’isola di Spinalonga.

SITIA : delizioso porticciolo di pescatori, in buona posizione per visitare l’estremo est di Creta, la spiaggia di Vai col suo palmizio spontaneo, le bellissime spiagge di Paleokastro, il vasto palazzo minoico di Kato Zakros .

IERAPETRA: tranquilla cittadina sulla costa sud-est, buon punto di partenza per godere della lunghissima spiaggia di Makrigialos e per visitare l’ isola di Chrissi, famosa per le sue acque cristalline e le stupende spiagge di sabbia bianca.

MATALA: da meta del turismo alternativo degli anni settanta a località balneare tra le più rinomate. Celebri la sua spiaggia rossa e le grotte nelle rocce, antichi sepolcri di epoca romana; nelle vicinanze alcuni tra i siti archeologici più famosi, tra cui Festos, Gortys e Aghia Triada .

CHANIA: affascinante cittadina, punto di partenza ideale per la visita dell’ovest di Creta : Phalassarna , Elafonissi, Aghia Roumeli e le stupende Gole di Samaria .

RETHIMNO: vivace cittadina dall’atmosfera tra veneziana e turca, merita una visita; le spiagge sono lunghissime e sabbiose, mentre verso l’interno si può visitare il museo di Arkadi, simbolo della lunga lotta del popolo cretese per liberarsi del dominio turco.

Spiagge e attività consigliate sull’isola di Creta

 

Altopiano di Lassithi:
per poter ammirare la distesa di una verdissima pianura con i suoi 10 mila mulini a vento. Visita alla grotta di Psychro, dove la Dea Rea diede alla luce Zeus.

Gole di Samaria:
per gli amanti del trekking una tappa obbligata per vedere una delle più lunghe gole d’Europa (18 km)

Santorini: gita di 1 giorno in una delle più belle isole delle Cicladi.

Isola di Chrissi: isoletta bellissima con mare stupendo, nota per i fantastici colori delle sue acque.

Balos: spiaggia di sabbia bianca fine situata dopo Kissamos.

Torna alla pagina precedente