torna su
creato da chiaroweb

Cefalonia, incantevole natura

Torna alla pagina precedente

L’isola di Cefalonia è meta ideale per vacanze in Grecia tra mare, natura e interessanti itinerari culturali

Cefalonia è la maggiore dell’arcipelago delle isole Ionie, le sue coste sono caratterizzate da stupende insenature e da scogliere scoscese che si affacciano su un mare limpido e azzurro. Al suo centro si innalza il Monte Enos, il rilievo più alto dell’isola con i suoi 1628 metri d’altitudine, e da lontano sembra ergersi dall’acqua come una piramide. Il Monte Enos è un parco naturale e i suoi pendii sono coperti dall’abete nero che trova il suo habitat solo qui sull’isola di Cefalonia.


Cefalonia case e hotel


Info


Cefalonia tour


    Sconti e offerte


    Mappa

    Clicca sulla mappa per ingrandirla

    Le città dell’isola di Cefalonia

    Capoluogo dell’isola è Argostoli, purtroppo quasi completamente distrutto dal terremoto del 1953, ma ricostruito con buon gusto architettonico, moderno e tradizionale al tempo stesso. Numerosi sono i luoghi che vale la pena vedere e i musei da visitare. Tra essi segnaliamo la Biblioteca Korgialenios, il ponte di Aghias Barvaras e la chiesa di Aghias Barvaras sotto il ponte, le Katavothres, canali sotterranei naturali, la laguna di Koutavou, il monastero di Panagias di Lamias, con una vista panoramica verso Argostoli e il suo golfo, l’antica Krani e il Museo Archeologico.

    A 4 km da Argostoli, a sud, si trova Lassi, principale località balneare dell’isola, con spiagge attrezzate di sabbia. L’isola è nota anche per l’eccidio dei soldati italiani ricordati nel monumento dedicato alla Divisione Italiana Acqui (i famosi Caduti di Cefalonia).

    Lixouri è la seconda città per importanza di Cefalonia e si affaccia su un porticciolo con taverne, negozi e vari divertimenti. Qui è possibile visitare la Chiesa di Pantokratora e il Duomo di Lixouri, la Biblioteca Comunale Centrale e il Museo di Typaldon-Iakovaton. Lixouri è il capoluogo della penisola Paliki conosciuta per le lunghe spiagge sabbiose situate nella parte sud della penisola.

    All’estremità sud di Cefalonia troviamo Scala (o Skala), località balneare con alberghi, taverne, negozi e una splendida spiaggia di sabbia bagnata da un mare trasparente e pulito.

    A nord, si trova invece il pittoresco paesino di Fiscardo, dove nella banchina del suo piccolo porto, tra le barche e i pescherecci del paese, di fronte a decine di negozi, taverne e bar, ormeggiano tantissimi lussuosi yacht. Merita una visita anche il Museo Marino-Ambientale.

    Escursioni e attività

    Ottime mete per le vostre gite sono inoltre Aghia Efimia, Livadi e Lourdata, pittoresche località litoranee, Assos, località turistica dove è possibile visitare la Fortezza Veneziana; Poros, località turistica situata in un ambiente naturale bellissimo dove si possono visitare le splendide Grotte di Drakena; Sami, cittadina litoranea, è uno dei porti dell’isola di notevole movimento commerciale e turistico dove è inoltre possibile visitare l’antica Sami.

    Le spiagge dell’isola di Cefalonia

    Per gli appassionati del mare e delle spiagge l’itinerario può cambiare radicalmente: con due chilometri di ciottolato bianco ed acque cristalline, la spiaggia di Myrtos è veramente una delle spiagge più belle di tutta la Grecia.

    La spiaggia Xi, vicino a Lixouri, e la spiaggia di Platys Gialos sono spiagge organizzate. Altre spiagge di Cefalonia sono: Kipouria, Karavomylos, Aghia Efimia, Scala, Poros, Asos, Vinares, Aghios Theodoros, Paliostafida, Abithos, Ammes, Aghia Pelagia, Aghios Thomas, Pessada, Livado, Lourda, Ikosimia, Katelio, Aghia Kyriaki, Lepeda, Vatsa, Petanoi, Mersia, Aghios Spyridonas e Fiscardo.

    Torna alla pagina precedente